Quest'oggi con CSINNAMORADISPORT parleremo di Fundraising, ovvero dell'attività di “raccolta fondi” effettuata dalle associazioni no profit per realizzare azioni senza scopo di lucro.

Abbiamo deciso di affrontare questa tematica perché riteniamo che sia di fondamentale importanza per le nostre associazioni sportive. Ma non solo. Il Fundraising (o fund raising) è utile, in generale, per tutte le organizzazioni no profit.

Inoltre, l'occasione di parlarvi di Fundraising ci è stata offerta dall’Associazione di Promozione Sociale 6comenoi che, proprio in questi giorni, sta promuovendo la prima edizione del corso formativo finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna “Il Fundraising per le APS: strumenti e metodologie per finanziare le nostre idee”.

Per affrontare meglio l'argomento sia sul Fundraising sia sul corso, diamo la parola direttamente ad Alessandra Caddeu, archivista e vice presidente dell'Aps 6comenoi e a Stefania Murratzu, psicologa e segretaria dell'associazione. Entrambe sono socie fondatrici nonché le responsabili per l'attività di Fundraising dell'associazione.

CSINNAMORADISPORT2016

Cosa è in parole semplici il fundraising?

Citando una tra le più illustri Scuole di Fund raising italiane, la scuola di Roma Fundraising.it, “Il fundraising non è solo un insieme di tecniche di raccolta fondi. Il fund raising è soprattutto una strategia di sostenibilità economica e finanziaria delle cause sociali delle organizzazioni che operano senza finalità di lucro (non profit, pubbliche o private)”.

Insegnare fund raising quindi, non vuol dire solo trasferire concetti e tecniche, ma anche “insegnare a fare”, ossia potenziare le organizzazioni e le conoscenze, le capacità e le attitudini dei loro professionisti.

A chi è rivolto questo corso e a cosa serve esattamente?

Il corso “Il Fundraising per le APS: strumenti e metodologie per finanziare le nostre idee” è rivolto a tutti i rappresentanti delle Associazioni di Promozione Sociale in Sardegna o a rappresentanti delle associazioni che potrebbero in futuro richiedere l'iscrizione all'albo, interessati a conoscere il mondo del fundraising e le opportunità che esso offre.

Ogni associazione giornalmente adotta le più svariate tecniche di “Fund raising” (o raccolta fondi per dirla all'italiana), ma spesso le adotta in maniera inconsapevole e senza una vera e propria strategia. Il nostro obiettivo è far si che tutti i partecipanti portino a casa un “bagaglio” di tecniche e la capacità di adattarle nei diversi contesti associativi e territoriali in cui operano riuscendo a elaborare una strategia che permetta alle associazioni di sostenersi nel tempo.

Qual è il motivo che vi ha portato a organizzare questo corso?

Ci siamo spesso confrontati con i nostri colleghi e interrogati su quale potesse essere il modo per raggiungere l'obiettivo comune di potenziare l'associazionismo APS in Sardegna, realizzando al contempo delle iniziative a supporto dello stesso. Come tutte le associazioni, sovente ci ritroviamo ad avere delle bellissime idee ma non sappiamo come finanziarle, con quali strumenti e quali metodologie. Da qui è nata l'esigenza di una formazione nel campo del Fundraising, che ci ha portato a conseguire la Certificazione di I livello in Fundraising presso la Scuola di Roma Fundraising.it, il cui direttore scientifico, il dottor Coen Cagli, sarà relatore della prima giornata del Corso.

La motivazione che ci ha spinto a realizzare questo corso nasce quindi da un'esigenza pratica e dal ritenere fondamentale l'organizzazione di un momento di incontro e discussione che coinvolga tutti i rappresentanti delle Associazioni di Promozione Sociale in Sardegna, in primis i vertici, introducendoli alle tecniche di Fund raising tramite la presentazione di buone prassi a livello internazionale e regionale, ma soprattutto tramite una progettazione partecipata di strategie comuni, volte in primis ad ampliare la rete dei possibili finanziatori (attraverso le sponsorizzazioni private, da aziende o fondazioni ma anche attraverso strumenti innovativi quali le piattaforme di crowdfunding e il digital fundraising), fondamentali in questo momento storico in cui i finanziamenti pubblici subiscono spesso notevoli riduzioni di anno in anno.

Potreste darci una breve descrizione del corso e indicarci la modalità di iscrizione?

Il corso si divide essenzialmente in 3 fasi: una prima fase del percorso prevede una giornata formativa che si svolgerà presso una struttura congressuale nel Cagliaritano il 16 aprile. Tale giornata farà da premessa indispensabile per apprendere le nozioni teoriche fondamentali per operare nel FR. Saranno illustrati i principi del FR, le diverse metodologie applicabili alle organizzazioni e le migliori best practices a livello europeo e regionale.

Seguirà un week-end intensivo laboratoriale (8 ore giornaliere con 1 ora di pausa pranzo). Ogni corsista potrà scegliere la sede più vicina in cui frequentare tra Cagliari (14 e 15 oppure 28 e 29 maggio), Sassari (7 e 8 maggio) e Oristano (21 e 22 maggio).

Il programma prevede :

  • I^ giornata, “L'importanza del Fund-raising nelle APS” Introduzione al laboratorio e alle metodologie del fundraising, Ice breaking games, Presentazione dei casi studio, Suddivisione in gruppi , Lavori di gruppo sui casi studio (analisi SWOT, analisi della rete delle relazioni ecc.)
  • II^ giornata, “Come passare dall'idea all'azione mediante i finanziamenti pubblici”. Caso pratico: i fondi regionali per le APS. Lavoro di gruppo sul caso pratico: simulazione di applicazione ad un bando pubblico

Nell'ultima fase, le idee progettuali emerse durante l'esperienza laboratoriale, verranno presentate durante una conferenza in plenaria (a Cagliari, il 18 giugno) alla presenza di tutti i partecipanti alle attività e dei rappresentanti del mondo dell'associazionismo sardo, nonché delle autorità. Tale conferenza sarà inoltre una gradita occasione per presentare ai media locali i risultati raggiunti e consegnare a tutti i partecipanti l'attestato di partecipazione al corso.

Il corso oltre ad introdurre i rappresentanti delle APS alle tecniche del fundraising, costituirà un momento di incontro e discussione al fine di realizzare una progettazione partecipata del Terzo settore e creando una rete fisica e virtuale in cui condividere competenze e contatti, spingendo le associazioni alla collaborazione in progetti comuni.

Per effettuare l'iscrizione è sufficiente compilare il seguente link con i propri dati. Possono iscriversi più rappresentanti per ogni associazione, sino al raggiungimento dei 200 posti disponibili : http://goo.gl/forms/AYCagsFlFJ

Il corso sarà gratuito previo tesseramento all’Associazione organizzatrice. Il costo della tessera con validità di un anno solare è di € 10,00 e permetterà la partecipazione gratuita a tutte le altre iniziative promosse dell’Associazione 6comenoi.

Grazie Alessandra e Stefania, siete chiare ed esaustive!

Noi del CSI abbiamo segnato tutte le date e siamo convintissimi che anche tantissime APS lo stanno facendo in questo momento. I posti sono solo 200 perciò meglio cogliere quest'occasione al volo, ora!

Anche per oggi con CSINNAMORADISPORT è tutto! Alla prossima!

E' tempo di formazione

Centro Sportivo Italiano
Tesseramento online
Codice società:

Password:

Fondazione Banco di Sardegna

Istituto Credito Sportivo

Orthos Giulio Incerpi

Pes & Paolotti

Comunic@ Communications Agency

Time Out
la newsletter dello sportivo

Dove siamo:


Via Trento 39

09037 

San Gavino Monreale