Ma, la nostra è una camminata corretta? La postura è elemento importante per la salute del nostro corpo. Scoprite se è quella giusta!

Nei precedenti articoli sulla postura e sulla corretta postura abbiamo affrontato l’argomento con una serie di significati e valutazioni possibili. Quest’oggi grazie al contributo del Dott. Giulio Incerpi, tecnico ortopedico esperto nel settore, entreremo nel dettaglio di un esame molto importante per il nostro corpo: l’esame baropodometrico. Il suo nome potrebbe incutere una certa soggezione ma i paroloni, sono spesso, solo la somma di tante piccole semplici parole. Scopriamone insieme il significato.

L’esame baropodometrico è il test che permette di valutare la qualità dell’appoggio a terra dei nostri piedi fornendo informazioni sulle pressioni che vengono scambiate tra la superficie di appoggio del piede ed il terreno al fine di valutare in modo approfondito la modalità di esecuzione del passo ed eventuali alterazioni della deambulazione, ovvero della camminata.

CSINNAMORADISPORT

Nello specifico dell’esame, il paziente sta in posizione statica sopra un tappeto sensibile alla pressione mentre il suo sguardo è rivolto in avanti. Al tappetino è collegato un sistema computerizzato che permette all’esaminatore di vedere su un monitor i valori di appoggio del piede.

L’esame si svolge in due fasi:

1) L’analisi statica con la quale si valuta l’appoggio del piede identificando le aree di maggiore e minore carico. Nella stessa seduta in pochi minuti, si registrano anche:

  • la percentuale di carico sui due piedi
  • carico anteriore e posteriore
  • analisi stabilometrica e dei baricentri
  • superficie di appoggio delle piante dei piedi

2) L’analisi dinamica che si effettua chiedendo al paziente di camminare sulla pedana fino alla sua estremità e ritorno. La camminata può essere ripetuta più volte e permette di verificare lo spostamento del peso, l’appoggio e i tempi di carico affinché sia poi possibile evidenziare sul monitor la percentuale di appoggio sull’avampiede rispetto al retropiede e il completo dispiegarsi della deambulazione.

Al termine di questo esame sarà possibile avere una valutazione anatomica e funzionale del piede che fornirà inoltre la registrazione grafica della pressione esercitata sul terreno. Lo studio della distribuzione di queste pressioni è indispensabile per valutare la biomeccanica posturale e locomotoria del paziente unitamente alle sue variazioni patologiche, cioè per comprendere se durante la camminata il piede poggia correttamente e nel caso contrario di scoprire i motivi che ne impediscono il corretto appoggio.

Con l’esame baropodometrico sarà così possibile studiare la forma, la funzione e disfunzione statica e dinamica del piede in tal modo cogliere eventuali patologie proprie del piede e/o anche di altre parti del corpo collegati a esso anatomicamente e funzionalmente.

Essere consapevoli di avere una postura corretta per praticare lo sport o semplicemente per stare in forma è utile per tutti.

Con CSInnamoradiSport non poniamo limiti alla condivisione!!!

E' tempo di formazione

Centro Sportivo Italiano
Tesseramento online
Codice società:

Password:

Fondazione Banco di Sardegna

Istituto Credito Sportivo

Orthos Giulio Incerpi

Pes & Paolotti

Comunic@ Communications Agency

Time Out
la newsletter dello sportivo

Dove siamo:


Via Trento 39

09037 

San Gavino Monreale