Lo sport è per tutti, e proprio per questo si inserisce in un’ampia dimensione socio-culturale: tutti possono praticare sport e condividere le proprie esperienze sul campo!

È importante ricordare che il CSI lavora ogni giorno per un’inclusione efficace, per la promozione dei diritti delle persone, per lo sviluppo socio-culturale del Paese. Lo sport è uno strumento che ha la funzione di curare l’equilibrio fisiologico di chi lo pratica, spesso minacciato dalla carenza di esercizio fisico dettata dalla società industriale, che ci spinge a praticare uno stile di vita statico e sedentario.  Risponde ad alcune esigenze essenziali delle persone: il bisogno di esprimersi, di comunicare, di responsabilizzarsi e infine di inserirsi meglio nella comunità sociale.

L’inclusione è una grande sfida. Ogni giorno prendiamo parte ad un processo globale d’immigrazione fatto di timori e di incertezze, cui lo sport potrebbe essere un sistema reale e autentico di porvi rimedio. L’inclusione culturale viene spesso vissuta come una minaccia e non come una reale opportunità di apertura e condivisione: la pratica sportiva può essere uno degli strumenti per affrontare e vincere tale sfida!
Inoltre, la nostra società di massa è sempre più spesso frammentata: mancano le relazioni sociali, ci si isola e ci si crea un distacco, soprattutto nei confronti delle minoranze. Lo sport attraverso i suoi semplici principi, quali il rispetto dell’altro, il rispetto delle regole, il senso di squadra, crea un valore inestimabile: la solidarietà.

Si parte dunque da una dimensione individuale, di recupero del proprio benessere psico-fisico, per passare ad una dimensione sociale: le esperienze vissute nella pratica sportiva, dalla fatica, alla gioie, alle delusioni, dai piccoli ai grandi risultati, vengono sempre condivise, eliminando concretamente il senso di solitudine.

Per concludere, è doveroso ricordare la fondamentale importanza che hanno in tutto questo gli allenatori e tecnici specialistici delle varie discipline sportive. Non solo si impegnano con passione nella formazione fisica degli atleti, ma si occupano anche di quella spirituale, della trasmissione dei valori. Sono degli amici, dei fratelli più grandi, dei veri e propri educatori, che guidano, incoraggiano, sostengono e insegnano ai giovani sportivi. Attraverso il loro importantissimo contributo, gli atleti imparano a gestire le proprie emozioni, entrando in una dimensione sociale reale e calorosa, fatta di uno sport leale e responsabile.

 

E' tempo di formazione

Centro Sportivo Italiano
Tesseramento online
Codice società:

Password:

Fondazione Banco di Sardegna

Istituto Credito Sportivo

Orthos Giulio Incerpi

Pes & Paolotti

Comunic@ Communications Agency

Time Out
la newsletter dello sportivo

Dove siamo:


Via Trento 39

09037 

San Gavino Monreale